IL FATTO

Scuola poco sicura nell'Avellinese: chiusa dai Carabinieri

I piccoli alunni dovranno frequetare le lezioni nei comuni limitrofi

SENERCHIA – I Carabinieri mettono i sigilli ad una scuola inagibile. I militari hanno posto sotto sequestro un edificio scolastico in provincia di Avellino perché ritenuto inagibile a causa di gravi problemi strutturali.

La struttura ospita le scuole elementari e medie del piccolo centro irpino al confine con la provincia di Salerno. Le condizioni strutturali della scuola sono da anni al centro di richieste di intervento della magistratura sulla base di perizie secondo le quali non sarebbero sufficienti interventi di manutenzione straordinaria. Per la completa sicurezza di studenti e insegnanti andrebbe abbattuto e ricostruito.

Alla ripresa delle lezioni, il prossimo 29 aprile, gli studenti di Senerchia frequenteranno le rispettive classi in scuole di comuni vicini.