IL FATTO

San Valentino, arrestati mentre rapinavano un commerciante

Sequestrata la card del reddito di cittadinanaza ad uno dei fermati

San Valentino Torio – Stavano pianificando una rapina ai danni di un commerciate, ma i Carabinieri hanno rovinato i loro piani traendoli in arresto. I militari di San Valentino Torio hanno tratto in arresto 4 persone originarie di Angri e Pagani, di età compresa tra i 41 e i 60 anni, tutte vecchie conoscenze delle forze dell’ordine, con l’accusa di tentata rapina e ricettazione.

I soggetti da alcuni giorni stavano pedinando un commerciante della zona al fine di studiarne le abitudini e i percorsi che dalla sua attività, lo conducevano presso un istituto di credito dove depositava gli incassi.

La banda infatti, pianificava di rapinarlo proprio mentre l’uomo si accingeva a versare i contanti, sotto la minaccia di una pistola scacciacani, modificata per sembrare vera. I militari però tenevano d’occhio il quartetto da diverso tempo e hanno deciso di appostarsi ed intervenire proprio quando il piano stava per scattare, facendo scattare le manette in fragranza di reato.

I carabinieri hanno anche recuperato il veicolo che avrebbero usato per la fuga: un ciclomotore rubato qualche giorno prima a Vietri sul Mare. Ad uno degli arrestati è stata anche sequestrata la card con la quale percepiva il reddito di cittadinanza.