I CONTROLLI

Salerno, servizio ad ampio raggio dei carabinieri: 3 denunce

Recuperata la refurtiva provento di vari furti

SALERNO - Il comando provinciale carabinieri di Salerno, nel prosieguo della costante opera di tutela e salvaguardia della situazione dell’ordine e della sicurezza pubblica, ha disposto l’attuazione di un servizio straordinario di controllo del territorio da parte dei militari dei reparti dipendenti, prevalentemente nelle ore serali, finalizzato ad esprimere una concentrazione di forze ad elevata visibilità per lo svolgimento di mirate e capillari attività di contrasto dei fenomeni criminali. I militari hanno attuato una serie di specifici controlli mediante l’impiego di tutti i reparti dipendenti il comando provinciale di Salerno, con l’esecuzione di posti di controllo nelle aree di maggiore sensibilità e sulle principali arterie stradali; hanno monitorato attraverso la branca investigativa i luoghi potenzialmente frequentati da ricercati e catturandi; Mentre con le numerose pattuglie destinate al controllo del territorio, si è proceduto a vigilare con intensità le maggiori arterie per prevenire e reprimere le rapine e dei furti, all’esecuzione di perquisizioni, anche di iniziativa previste dall’ordinamento, all’attività di contrasto al meretricio, all’effettuazione di interventi in flagranza di reato, al controllo di persone sottoposte a misure e prescrizioni limitative della libertà, al controllo di esercizi pubblici.

All’esito del servizio, al quale hanno partecipato circa 200 carabinieri di ogni ordine e grado, dove venivano controllate circa 1000 persone e 677 mezzi, 99 esercizi commerciali ed elevate sanzioni per circa 17.600 euro, venivano deferiti in stato di libertà tre persone con precedenti di polizia per i reati vari e recuperati diversi oggetti provenienti da delitti e sottoposti a sequestro. Nell’ambito del medesimo contesto operativo venivano segnalati alla locale prefettura 3 persone, per la detenzione di sostanza stupefacente, poiché trovate in possesso, a seguito di perquisizione personale, una di una modica quantità di sostanza stupefacente del tipo cocaina; un’altra di 2 grammi circa di hashish; un’altra ancora di 2 grammi circa di altre sostanza stupefacente da sottoporre ad analisi presso i laboratori del comando provinciale di Salerno per definirne la natura e la provenienza. Inoltre, nel corso dei controlli, sono stati controllati diversi avventori e titolari di strutture ricettive per contrastare la diffusione della pandemia da covid-19.