VIABILITA'

Salerno, senso unico in via Porto: rischio caos

Fino al 31 luglio aperto il cantiere per la depurazione in Costiera. Bus di linea e traffico ordinario deviati sul Viadotto Gatto

SALERNO - S’annuncia un inizio estate di passione per il traffico in città. Già, perché da ieri e fino al prossimo 31 luglio è andato in vigore il senso unico in via Porto, oltre che il divieto di sosta e di fermata per tutti i veicoli (a seconda dell’avanzamento del cantiere) a causa dei lavori alla condotta sottomarina che, proveniente da Cetara, si innesterà nell’impianto di depurazione di Salerno. In pratica, provenendo da Vietri sul Mare e dal Viadotto Gatto, sarà possibile solo andare in direzione Salerno. Chi, invece, proviene dalla città, per raggiungere via porto dovrà obbligatoriamente utilizzare il viadotto Gatto, che, in questo caso, diventerà l’ombelico del traffico in entrata e in uscita dalla città, dovendo sopportare, oltre al transito dei tir provenienti dal porto, anche il via vai di autovetture e autobus che saranno costrette alla deviazione. Unica consolazione è che dalle 17 di ogni venerdì e fino alle 7,30 del lunedì sarà ripristinato il doppio senso di marcia. E, dunque, almeno nei week end, quando il transito delle auto dovrebbe essere più sostenuto, ci sarà un po’ di respiro.

La deviazione dei bus. Per capire, però, come il problema viabilità sarà abbastanza complicato e non di facile soluzione, basta ricordare come anche la linea di trasporto pubblico che insiste in quell’area subirà delle sostanziali modifiche. Tant’è che Bus Italia ha comunicato come “sino al termine dei lavori e alla riapertura della strada con ripristino della regolare viabilità, vengono rese operative le seguenti modifiche temporanee di percorso nel comune di Salerno, a carico di tutte le linee aziendali dirette a via Ligea”. In pratica i pullman, giunti all’altezza del Teatro Verdi, proseguiranno dritti, su via Benedetto Croce; all’incrocio imboccheranno la parte finale del viadotto Gatto per poi riprendere il proprio percorso regolare in direzione città. Un cambio di percorso che non ci sarà nel fine settimana, quando sarà ripristinato il doppio senso di marcia.

(g.d.s.)

L'ARTICOLO COMPLETO SUL GIORNALE IN EDICOLA OGGI