IL FATTO

Salerno, scoperti due B&B abusivi in centro

Ai gestori sono state comminate sanzioni amministrative per complessivi 6mila euro

SALERNO - Nell'ambito degli accertamenti sulle attività ricettive avviati nei mesi scorsi, personale del Nucleo Antievasione Tributaria del Comando di Polizia Municipale del Comune di Salerno, ha individuato nei giorni scorsi altre due attività di B&B completamente abusive, entrambe in pieno centro. Ai due gestori sono state comminate sanzioni amministrative per complessivi 6mila euro, oltre che il deferimento all'autorità giudiziaria, alla quale dovranno rispondere del reato perpetuato per la mancata comunicazione degli alloggiati alla locale questura.

Fino a questo momento i controlli portati a termine hanno interessato circa 60 attività ricettive. Dagli accertamenti espletati sono stati recuperati circa 500mila euro, euro di imposta di soggiorno non versata dai gestori alle casse comunali. I gestori inadempienti per quanto attiene l'imposta di soggiorno sono stati tutti denunciati all'autorità giudiziaria per il reato di peculato. I controlli proseguiranno in modo capillare in tutto il territorio cittadino.