SOS LAVORO

Salerno, rebus coop: addetti in Prefettura

Venerdì l’incontro fra Comune e sindacati per il futuro

SALERNO - Dopo giorni trascorsi a presidiare l’ingresso di Palazzo Guerra, i lavoratori delle cooperative sociali hanno ottenuto l’incontro che da tanto attendevano. La risposta alla sollecitazione della Prefettura, sotto l’impulso delle rappresentanze sindacali, è arrivata e il tanto atteso incontro è stato convocato per venerdì mattina. Da questo confronto tra i rappresentanti del Comune e i sindacati (con la Prefettura a fare da mediatore) si aspettano che vengano almeno prospettate le soluzioni che l’amministrazione sta valutando per poter continuare lo svolgimento del servizio di manutenzione e garantire a tutti gli operai delle coop la continuità occupazionale. Tra le conseguenze immediate dell’inchiesta della Procura sui rapporti tra i vertici delle ditte e quelli dell’amministrazione, infatti, c’è stata la decisione (assunta dal Responsabile unico del procedimento) di sospendere tutti quei servizi non considerati essenziali che erano stati affidati alle coop. (e. t.)

L'ARTICOLO COMPLETO SUL GIORNALE IN EDICOLA OGGI