IL PROGETTO

Salerno, la pista ciclabile si prende il Lungomare

Nel nuovo piano l’ingombro passa da 1,80 a 2,50 metri

SALERNO - Si dovrà lavorare calcolando anche il millimetro per recuperar lo spazio che dovrà servire alla nuova pista ciclabile su Lungomare Trieste. Secondo il progetto per la messa in sicurezza e il prolungamento fino a piazza della Concordia dell’infrastruttura (rivisto e corretto rispetto al 2017 per intercettare una nuova tranche di finanziamenti) la corsia per il passaggio dei ciclisti deve raddoppiare, fatti salvi marciapiedi e aiuole. Nella descrizione di fattibilità tecnico-economica - mentre è in corso la redazione del progetto definitivo a cura degli uffici comunali - è previsto «l’allargamento della pista ciclabile esistente da 1 metro e 80 centimetri 2 metri e 50 centimetri così da garantire una migliore percorribilità in dop.

Eleonora Tedesco

L'ARTICOLO COMPLETO SUL GIORNALE IN EDICOLA OGGI