albanella

Rissa tra stranieri a Matinella: un ferito

ALBANELLA. Violenta rissa tra cittadini extracomunitari ad Albanella: uno degli stranieri, colpito con una chiave a croce alla testa, ha riportato una ferita medicata dai soccorritori accorsi sul...

ALBANELLA. Violenta rissa tra cittadini extracomunitari ad Albanella: uno degli stranieri, colpito con una chiave a croce alla testa, ha riportato una ferita medicata dai soccorritori accorsi sul posto.

L’episodio è avvenuto nella tarda serata di ieri, nella frazione di Matinella. Il diverbio tra cittadini stranieri è scoppiato, stando ad una prima ricostruzione effettuata dagli inquirenti, nei pressi della rotatoria del centro urbano.

Una lite verbale, scoppiata forse per futili motivi, da cui è scaturita una violenta rissa in strada.

Gli stranieri, tra spintoni, calci e pugni hanno percorso diversi metri, raggiungendo il parcheggio antistante la farmacia, lungo la strada Provinciale 11. Qui, nel corso della colluttazione, uno di loro è stato ferito alla testa con una chiave a croce, utilizzata di solito per avvitare i bulloni delle biciclette.

Sul posto, allertati da alcuni residenti, sono intervenuti i carabinieri della locale stazione, agli ordini del capitano della Compagnia di Agropoli, Francesco Manna, e coordinati sul posto dal maresciallo Antonio Mazzeo.

Gli extracomunitari, alla vista delle divise dei militari dell’Arma, si sono immediatamente dati alla fuga, dileguandosi tra le strade della frazione di Matinella.

Sul posto è rimasto solo lo straniero che aveva ricevuto il colpo alla testa che è stato trasportato nella caserma dei carabinieri per la procedura di identificazione. Allertato anche il 118, che ha inviato sul posto un’ambulanza. I soccorritori hanno medicato lo straniero ferito alla testa.(a.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA