I FALSI POVERI

Reddito di cittadinanza col trucco nel Salernitano: denunciato

Dalla maxi-truffa on line con le vetture di lusso ai documenti falsi per ottenere la “card”

SAN VALENTINO TORIO - Dalle truffe con le auto di lusso ai documenti taroccati per ottenere il reddito di cittadinanza. E anche stavolta è stato scoperto e denunciato per truffa aggravata ai danni dello Stato e falso ideologico. Il primo pizzicato in Campania per aver tentato di accedere al benefit istituito dal Governo “gialloverde” con l’alterazione del proprio stato patrimoniale è un pluripregiudicato di San Valentino Torio. Luigi C. . Le modalità per accedere al contributo riservato a persone in difficoltà economiche è stato davvero semplice: è bastato, infatti, omettere il cumulo del reddito proprio con quello dei suoi parenti prossimi, attestando di non risiedere con alcuno di loro che percepisse reddito.

Alfonso T. Guerritore

L'ARTICOLO COMPLETO SUL GIORNALE IN EDICOLA OGGI