LA PROPOSTA

Ravello, vigilanza privata contro i turisti molesti

Il consigliere comunale Nicola Amato dopo l’ultima notte di “spogliarelli” in piazza Vescovado

RAVELLO - Turisti che si denudano e vagabondano in piazza Vescovado. E' quanto accaduto a Ravello qualche notte fa. Una situazione che ha suscitato la rabbia dei residenti. Alcuni di questi sono riusciti ad immortalare il gruppo di stranieri, che visibilmente ubriachi, ha cominciato a cantare e a fare baldoria. Inevitabile le polemiche. Il consigliere comunale di minoranza Nicola Amato ha proposto la stipula di un contratto con un istituto di vigilanza privata per le sole ore notturne, cioè dalla fine del turno di servizio della Polizia Municipale, magari da sostenere mediante gli oneri derivanti dalla tassa di soggiorno. E' possibile che se ne parli già dai prossimi consigli comunali.

Salvatore Serio

L'ARTICOLO COMPLETO SUL GIORNALE IN EDICOLA OGGI