IL FATTO

Rapinava le coppiette in Litoranea, arrestato 30enne marocchino

Si era rifugiato in Austria. A luglio in manette due complici

BATTIPAGLIA - Arrestato un 30enne marocchino responsabile di diverse rapine, tra ottobre e novembre, commesse ai danni di coppiette lungo la Litoranea tra Eboli e Battipaglia. L'uomo, grazie alla segnalazione giunta dai carabinieri di Battipaglia, è stato fermato a Vienna: da un po’ di tempo, infatti, si era rifugiato in un paesino dell’Austria per far perdere le sue tracce. Ora verrà estradato per essere giudicato dal Tribunale di Salerno. Tra il 1 e 2 luglio scorso vennero arrestati due complici, entrambi marocchini.