IL FATTO

Rapina supermercato e farmacia: salernitano arrestato a Genova

L'uomo aveva messo insieme un bottino di oltre 4mila euro

La polizia ha arrestato un rapinatore di 49 anni, originario di Salerno, che aveva colpito un supermercato e una farmacia. L'uomo sarebbe l'autore di un colpo a un supermercato di Bolzaneto lo scorso 27 febbraio e di un altro a una farmacia, il 19 marzo, a Certosa. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori della squadra mobile, guidata dal primo dirigente Stefano Signoretti, l'uomo nel primo caso era arrivato in negozio a bordo di uno scooter rubato e, dopo avere minacciato i cassieri con una pistola, aveva portato via 2.760 euro. Nel secondo caso, il rapinatore entrato in farmacia e aveva minacciato i dipendenti con un coltello per farsi consegnare 1.780 euro. Venerdì scorso, l'uomo è stato rintracciato in un appartamento a Sampierdarena. Nell'abitazione è stato trovato il coltello usato per la seconda rapina.