Gaetano Ferrentino

L'INIZIATIVA

Petizione de "la Città" al sindaco di Sarno: intitoliamo la tribuna dello stadio a Ferrentino

Firma l'appello lanciato dal quotidiano per ricordare l'avvocato-giornalista scomparso prematuramente

Il club di cui era tifoso: "Dedichiamogli lo stadio"

Gaetano Ferrentino non era semplicemente un collaboratore del quotidiano la Città. Era uno di famiglia. C’era da verificare una notizia a Sarno? Chiamavi Gaetano. Che fosse di cronaca o sport non c’era differenza. Il confronto finiva con l’arricchirti. Da 25 anni ha raccontato su queste colonne la sua Sarno e l’ha fatto sempre con la massima onestà intellettuale. Quella che in questi giorni, tristi per tutti, gli è stata riconosciuta anche oltre i confini della città dei Sarrastri. Si faceva voler bene, perché era capace di accontentare tutti. Avvocato brillante, da qualche anno, complice l’impegno attivo in politica, la sua collaborazione giornalistica si era ridotta allo sport, affinché non ci fosse alcuna sovrapposizione tra il suo ruolo all’interno dell’amministrazione e l’attività di cronista. E allora massimo impegno per la Sarnese, la squadra del cuore di cui sapeva ogni particolare e ne tramandava storia alle nuove generazioni. E da vicesindaco prima e assessore poi non ti chiamava mai perorare una sua iniziativa. Poi, nonostante l’età, era riuscito a riscoprire e raccontare tradizioni che a Sarno si erano perse col tempo.
Ecco perché Gaetano deve continuare a vivere tra i sarnesi e non solo. Con tutta la redazione abbiamo deciso che qualcosa, nel nostro piccolo, andava fatto. Per questo motivo, abbiamo promosso una petizione sulla piattaforma Change.org per chiedere al Comune di Sarno di intitolargli la tribuna dello stadio “Squitieri”. Di tutti i posti vissuti nella sua città sappiamo di sicuro che quello, dopo la casa in cui trovava l’affetto della moglie Alessandra e dei suoi bimbi, era il suo preferito. Si potrà firmare collegandosi al portale lacittadisalerno.it fino al prossimo 17 gennaio, giorno in cui la consegneremo al sindaco Giuseppe Canfora. Siamo sicuri che a volere la tribuna “Gaetano Ferrentino” saremo in tanti.

SCARICA QUI IL LINK PER FIRMARE LA PETIZIONE

©RIPRODUZIONE RISERVATA