IL FATTO

Pagani, pandemia e cancro sconfitti dall’amore: nozze in ospedale

Fiori d’arancio al “Tortora” per un salernitano e un’ucraina

 

PAGANI - La pandemia e una grave leucemia non hanno fermato l’amore di una coppia della provincia di Salerno che ieri mattina si è sposata nella sala “Bernardo D’Arezzo” dell’ospedale Andrea Tortora di Pagani. Lui salernitano e lei ucraina, convivono da tempo in un comune della provincia, hanno anche dei figli. Finora non avevano pensato al matrimonio. Poi le cose sono andate diversamente da come speravano. Durante l’emergenza sanitaria da Covid-19 c’è stata l’insorgenza della malattia leucemica, che ha portato al ricovero del marito. (sda)

L'ARTICOLO COMPLETO SUL GIORNALE IN EDICOLA OGGI