IL FATTO

Pagani, nascondeva una pistola modificata: nei guai una 39enne

La donna era stata già srrestato per aver cercato di portare droga all'interno del carcere di Fuorni

PAGANI - Nasconde in casa una pistola, donna di 39anni finisce in manette. L'ordinanza di custodia cautelare eseguita dalla Squadra Mobile della Questura di Salerno, per l'accusa di detenzione di arma clandestina e ricettazione, ha raggiunto la donna in carcere, dove la stessa era reclusa a seguito di un primo fermo avvenuto l'11 settembre scorso proprio presso la casa di detenzione di Salerno, mentre cercava nel corso dell'orario di visite di portare droga al compagno detenuto.

La successiva perquisizione presso l’abitazione dove dimorava ha permesso di rinvenire e sequestrare una pistola modificata, priva del . tappo rosso, con la canna sostituita, in grado di sparare cartucce calibro 7,65, anche rinvenute e poste in sequestro.