IL FOCUS

Ora c’è la sentenza contro le truffe

Il Consiglio di Stato: no al top secret sulle aziende italiane che importano latte dall’estero

SALERNO - Tempi duri per i raggiri in agricoltura a danno del Made in Italy. Il 33% della produzione totale dei prodotti agroalimentari venduti nel Belpaese ed esportati come Made in Italy contiene elementi stranieri. E’ caduto «il segreto di Stato sui cibi stranieri che arrivano in Italia e sarà finalmente possibile conoscere il nome delle aziende che importano gli alimenti dall’estero», commentano a Coldiretti, dopo aver letto una sentenza del Consiglio di Stato del 6 marzo scorso. Il dispositivo riguarda l’accesso ai dati dei flussi commerciali del latte e dei prodotti lattiero caseari oggetto di scambio intracomunitario e provenienti dall'estero. I dati sono in possesso del Ministero della Salute e fino ad ora erano preclusi.

(s.d.n.)