L'ALLUVIONE

Nubifragio in Sardegna, riprese le ricerche del pastore salernitano disperso

Il 38enne di Nocera Inferiore stava conducendo il gregge nella zona di Castiadas

CAGLIARI - Sono riprese all'alba le ricerche del pastore disperso da ieri a causa del violento nubifragio che si è abbattuto sulla Sardegna sud orientale. Non si hanno ancora notizie di Nicola Campitello, di 38 anni, originario di Nocera Inferiore, sorpreso dal nubifragio nella zona di Castiadas, tra Costa Rei e Capo Ferrato, in una zona particolarmente impervia.

Il pastore stava pascolando il gregge e con tutta probabilità nel tentativo di salvare le pecore si è trovato in una situazione di difficoltà. Imponente l'apparato di soccorso messo in campo dalla protezione civile con forestali, vigili del fuoco, uomini del soccorso alpino e carabinieri impegnati nelle operazioni di ricerca. Sul fronte del maltempo, fanno sapere dalla sala operativa della protezione civile, la notte è trascorsa tranquilla e anche per la mattinata non si prevedono particolari problemi.