IL CASO

Nocera Inferiore, in manette ladri di api

Due giovani avevano asportato 6 arnie di grande valore da un fondo

NOCERA INFERIORE - Sorpresi dopo aver rubato delle arnie con "famiglie di api" a Nocera Inferiore: due arrestati. Le manette degli agenti del Commissariato cittadino sono scattate ai polsi di un 32enne e di un 27enne, fermati mentre transitavano a bordo di un Fiat Fiorino in località Fano. Dopo un controllo accurato a bordo del mezzo, gli operatori, hanno rinvenuto occultati sotto un telone posizionato a copertura del planale posteriore, ben sei arnie in legno contenenti famiglie di api, dal grande valore economico e asportate poco prima da un vicino fondo. Gli agenti hanno appurato che le bocchette di uscita delle api dalle rispettive arnie fossero state sigillate utilizzando della schiuma espansa. Tale azione aveva peraltro creato uno stato di sofferenza per i piccoli animali e la morte di alcuni di questi.I due sono stati ammanettati e posti agli arresti domiciliari: dovranno rispondere di furto e uccisione di animali altrui.