LA SVOLTA

Nocera Inferiore, crac Ipervigile: «Dieci milioni per risarcire i dipendenti»

Il presidente del comitato dei lavoratori fornisce garanzie: «Entro fine anno ci dovrebbe essere la sentenza del Tribunale»

NOCERA INFERIORE - «Per il crac Ipervigile possibili novità entro la fine dell’anno». Lo anticipa Ernesto Saturno presidente del comitato dei lavoratori che aspettano di ricevere diverse spettanze degli anni addietro. «Occorrono circa 10 milioni di euro per pagare tutti gli arretrati dei 257 lavoratori della Ipervigile - ha sottolineato - ma siamo molto fiduciosi che ben presto la questione si risolverà». Gli operai della Ipervigile infatti rivendicano stipendi arretrati e tredicesime per un importo di circa 5mila euro cadauno, ma ci sono anche lavoratori che devono ricevere somme più consistenti. Una vicenda, quella della società nocerina che era uno dei più importanti gruppi della vigilanza privata in Italia, che non trova soluzione da anni.

Rosanna Marrazzo

L'ARTICOLO COMPLETO SUL GIORNALE IN EDICOLA OGGI