IL CASO

Nocera Inferiore, cerca di accoltellare il padre: in manette una 40enne

La donna è stata trovata anche in possesso di 190 grammi di marijuana

NOCERA INFERIORE - Cerca di accoltellare il padre e viene trovato in possesso di droga: in manette una 40enne.

I Carabinieri del Comando Stazione di Nocera Superiore hanno tratto in arresto, nella flagranza di reato, una donna originario di Nocera Inferiore per la detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, con parallelo deferimento in stato di libertà per il tentato omicidio del proprio genitore. L'intervento dell'Arma scaturisce a seguito della segnalazione giunta sul numero di emergenza 112 da parte del padre, aggredito con un coltello, al culmine di una lite con la figlia.

I Carabinieri intervenuti hanno rintracciato la donna che nel frattempo si era allontanata dall'abitazione e l'hanno bloccata, per poi sottoporla ad una perquisizione, a seguito della quale sono stati scoperti 190 grammi di marijuana occultata tra gli effetti personali. La donna è stata associata presso la casa circondariale di Salerno in attesa di giudizio direttissimo e la sostanza stupefacente, unitamente al coltello di 27 centimetri, è stata sottoposta a sequestro.