AMBIENTE

Napoli, mare bianco a Mergellina: trovato il colpevole

Un automezzo ha sversato rifiuti liquidi in un condotto pluviale

NAPOLI - Una marea bianca e lattiginosa accompagnata da un odore sgradevole a causa di uno sversamento, è quella che è stata rilevata dagli uomini del Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Napoli nel porticciolo di Mergelli

I militari, dopo un’accurata ispezione del percorso della rete pluviale, sono riusciti a risalire al punto di sversamento, individuato in un pozzetto di fronte ad un palazzo di via Gramsci del capoluogo partenopeo. Un attento esame delle videocamere di sorveglianza della zona ha poi consentito di osservare che in mattinata un automezzo di espurgo delle fognature aveva effettuato un’immissione di rifiuti liquidi in un condotto pluviale sfociante direttamente in mare.