IL BLITZ

Napoli, estorsione e spaccio di droga: 11 arresti

Gli 11 indagati sono ritenuti vicini al clan camorristico D'Alessandro

NAPOLI - Operazione anticamorra dei Carabinieri a Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli. I militari della compagnia di Castellammare hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Napoli su richiesta della Dda partenopea nei confronti di 11 indagati ritenuti responsabili a vario titolo di estorsione aggravata in concorso, associazione finalizzata al traffico di stupefacenti aggravata dalla finalità di agevolare il locale clan camorristico, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti in concorso. Gli 11 indagati sono ritenuti vicini al clan camorristico D'Alessandro.

 L'indagine, diretta dalla Procura, ha avuto inizio nel 2015 quando un esponente di spicco della famiglia egemone nel rione Savorito, quella degli Imparato (anche conosciuti col nome dei Paglialoni, fiancheggiatori del clan D'Alessandro), ha avvicinato il titolare di un esercizio commerciale per imporgli la fornitura di estintori.