Lutto nel mondo dei medici È morto Almerico Tortorella

Il chirurgo da oltre cinquant’anni era alla guida della casa di cura di via Nicola Aversano. Il ricordo del presidente dell’Ordine, Bruno Ravera

È venuto a mancare questa mattina Almerico Tortorella, “fulcro” della clinica fondata in città da suo padre oltre sessant’anni fa e diventata, nel tempo, punto di assoluta eccellenza nell’emergenza sanitaria del territorio salernitano e non solo. Nato il 23 luglio del 1923 Tortorella era, come ricorda il presidente dell’Ordine dei Medici di Salerno, Bruno Ravera, «un chirurgo molto valente nonchè un uomo di grande generosità e lealtà». Il “perno” della casa di cura in via Nicola Aversano, nel rione Carmine, da tempo ricopriva nel consiglio di amministrazione della struttura il ruolo di presidente.