IL FATTO

Ladri tra le campagne di Giffoni Valle Piana, i contadini li prendono a fucilate

Malviventi in fuga dopo i colpi fatti esplodere dai residenti che fronteggiano il fenomeno da mesi

GIFFONI VALLE PIANA - Colpi di fucile in aria per allontanare i ladri a Giffoni Valle Piana. Erano le tre del mattino quando ieri alcuni residenti della zona che comprende la contrada Monaci e l’area alle spalle della Cittadella del cinema. In aperta campagna ormai i coltivatori diretti stanchi di subire furti durante la notte da incalliti ladri dormono con il fucile vicino al letto e in più occasioni gli spari levati al cielo hanno messo in fuga i malviventi. L’ultimo tentativo di furto si stava compiendo in un capannone agricolo, ma i rumori hanno insospettito gli abitanti e fatto scattare l’allarme con il fuoco delle armi. La banda di ladri in questa zona di Giffoni Valle Piana è stata più volte a fare razzia di tutto quello che gli capitava sotto mano nei baracconi ed anche nelle cucine terranee dei fabbricati agricoli. Olio, vino, insaccati, nocciole ed ultimamente erano addirittura stati capaci di portare via una pecora caricata su un’utilitaria probabilmente rubata in precedenza. Ma inseguiti dai carabinieri sono stati poi costretti a lasciare la refurtiva lungo la strada provinciale per Salerno e a scomparire a piedi nel buio nelle campagne circostanti.

Piero Vistocco