STALKING

Insegue la ex in auto da Cava de’ Tirreni a Salerno: nei guai un 50enne

L’uomo è stato bloccato dagli agenti della Polizia di Stato in via Sant’Eremita

SALERNO - Arrestato un 50enne perché, nonostante fosse stato già ammonito dal Questore per atti persecutori, ha continuato a tenere nei confronti dell’ex fidanzata condotte moleste e minacciose reiterate, cagionando nella donna un perdurante stato di ansia e paura. L’uomo, salernitano, è stato arrestato dagli agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico - Sezione Volanti. 

I poliziotti sono infatti intervenuti in soccorso della donna in via Sant’Eremita poiché era stata inseguita dall’ex fidanzato a bordo di un’altra autovettura da Cava de’ Tirreni fino a Salerno. La donna è rimasta in continuo contatto telefonico con l’operatore della Sala Operativa, consentendo così agli equipaggi delle Volanti di raggiungerla in tempi brevissimi.

Alla vista delle Volanti l’uomo ha tentato una precipitosa fuga ma è stato bloccato dagli agenti. Dopo le formalità di rito l’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua residenza.