IL FURTO

Gli propone sesso ma solo per rubargli la catenina: donna arrestata a Sant'Arsenio

La giovane è stata fermata dagli agenti della polizia municipale

Una ragazza rom proveniente dall’est Europa è stata arrestata ieri mattina dagli agenti della Polizia municipale di Sant’Arsenio e San Pietro al Tanagro con l’accusa di furto con strappo ai danni di un pensionato del posto. La ragazza si è avvicinata all’uomo che si trovava nell’abitacolo del suo motocarro e gli ha prima chiesto se volesse avere un rapporto sessuale con lei, il pensionato si è rifiutato e la giovane con una azione repentina gli ha strappato una collana d’oro che aveva al collo per poi darsi alla fuga. La vittima dello scippo però non si è data per vinta e con il motocarro ha inseguito la ragazza riuscendo poi a bloccarla davanti a un portone e nel frattempo ha chiesto l’intervento delle forze dell’ordine. Gli agenti della Polizia municipale, arrivati sul posto dopo pochi minuti insieme ai carabinieri della stazione di Polla hanno arrestato la ragazza che ora si trova agli arresti domiciliari e questa mattina sarà processata per direttissima. Circa un mese fa un altro scippo era stato messo a segno a Polla ai danni di una pensionata che stava passeggiando nel centro cittadino ed anche in quella circostanza lo scippo era stato compiuto da un uomo con accento straniero. Nella serata di giovedì, sempre a Sant’Arsenio è stata svaligiata una abitazione, i ladri hanno approfittato del fatto che i proprietari non erano in casa perché stavano prendendo parte ai festeggiamenti in onore del santo patrono. Il bottino stando a una prima stima ammonterebbe ad alcune migliaia di euro. Sono in corso le indagini dei carabinieri per risalire all’identità degli autori del furto.

(e. c.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA