fatti e persone

Campionato nazionale di pizza Doc. Conferenza stampa di presentazione del Campionato nazionale pizza Doc, manifestazione dedicata alla pizza che si terrà presso il Consorzio di Bonifica del Sarno di...

Campionato nazionale di pizza Doc. Conferenza stampa di presentazione del Campionato nazionale pizza Doc, manifestazione dedicata alla pizza che si terrà presso il Consorzio di Bonifica del Sarno di Nocera Inferiore lunedì 12 e martedì 13 novembre. La presentazione si terrà giovedì prossimo, alle 11, presso l’aula consiliare del Palazzo di Città.

Celebrazioni a Roccapiemonte. A 100 anni dalla conclusione del primo conflitto Mondiale e in occasione della Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, a Roccapiemonte si sono vissuti diversi eventi. Dopo la santa messa presso la chiesa di San Giovanni Battista, il corteo di cittadini si è spostato in piazza Zanardelli per la benedizione delle lapidi ai caduti in guerra. Alla presenza, tra gli altri, degli assessori Roberto Fabbricatore e Annabella Ferrentino, dei vigili urbani di Roccapiemonte, dei rappresentanti della Croce Rossa e della Protezione civile locale oltre che dei carabinieri di Castel San Giorgio agli ordini del maresciallo Michele Di Mauro, ha preso la parola Anna Bruno, presidente del consiglio Comunale, che ha lasciato alla platea un breve saluto: «Ringrazio sentitamente la cittadinanza intervenuta, che si è stretta intorno alle lapidi, su cui sono incisi i nomi dei nostri valorosi antenati caduti per la libertà del Paese, dimostrando gratitudine e rispetto per la memoria storica». Tra i riconoscimenti consegnati, anche quello del diploma di Cavaliere della Repubblica al dipendente del ministero della Difesa Vincenzo Pasqua, cittadino di Roccapiemonte, accompagnato dal maresciallo dell’Esercito Italiano Bevilacqua. «Un orgoglio per la nostra città che annovera tra i suoi residenti persone che riescono a distinguersi nel loro lavoro e nelle attività quotidiane, portando in alto il nome di Roccapiemonte» hanno dichiarato il vice sindaco Trezza e il consigliere Lanzara.