L'ALLARME

Escalation di furti, ciclomotori e garage nel mirino dei ladri a Cava de' Tirreni

In viale Crispi inseguimento e colluttazione con il malvivente

CAVA DE' TIRRENI - Città nuovamente nel mirino dei malviventi. Dopo l’escalation di effrazioni verificatesi nel corso dell’ultimo week end, le segnalazioni dei cittadini non si placano e inizia a farsi avanti l’idea delle ronde. Sembra proprio che – in termini di sicurezza e furti in abitazione – sia finito il periodo di relativa quiete a cui ci si stava abituando nel corso dell’ultimo mese. Dopo lo scorso fine settimana di fuoco, che ha fatto impensierire i residenti delle frazioni di Santa Lucia e Sant’Anna, una nuova ondata di furti ha preso di mira o garage e ciclomotori. A testimoniarlo i vari episodi che si sono verificati nella serata di mercoledì: la scomparsa di uno scooter, la colluttazione per il tentato furto di alcuni pezzi da un altro ciclomotore e quello invece riuscito ai danni di un altro cittadino cavese. C’è stata poi la tentata effrazione di garage, fortunatamente scongiurata dai sistemi di allarme che hanno messo in fuga i malviventi. Insomma una notte agitata, che ha messo di nuovo in allerta forze dell’ordine e cittadini.

Giuseppe Ferrara