IL CASO

Eboli, mare off limits per disabili: lo scontro sul lido al Tar

Chiusa la struttura affidata a un privato per tre anni che ha operato solo nel 2018

EBOLI - Il progetto “Mare no Limits” diventa, per il momento, “Mare off Limits”. È al centro di una accesa controversia, finita al Tar di Salerno, la questione del lido attrezzato per i disabili di Eboli. Tutto dovrebbe trovare soluzione - in un senso o nell’altro - il prossimo 10 luglio quando i giudici amministrativi si pronunceranno nel merito. Al momento, però, è stata sospesa ogni azione di demolizione da parte del Comune di Eboli, nonché l’attività sul lido per la Security Point che si era aggiudicata il bando.

Stefania Battista

L'ARTICOLO COMPLETO SUL GIORNALE IN EDICOLA OGGI