IL CASO

Eboli, ha avuto il Covid: allontanata dalla pasticceria

Nonostante avesse il green pass non è stata fatt entrare nel locale

EBOLI - Cacciata dalla pasticceria perchè ha avuto il Covid. È l’episodio inquietante avvenuto al rione Paterno, domenica mattina. La vittima è una giovane ragazza che vive in una delle strade più importanti del rione. Prima di pranzo è scesa di casa con le due figlie. È andata in pasticceria, a comprare le “paste”. Felice di realizzare il rito domenicale, a cui quasi nessuna famiglia ebolitana rinuncia. Mano nella mano con le figlie, la donna è uscita dal portone di casa. Effettuati pochi metri, è giunta sull’uscio della pasticceria. In riposta al suo “buongiorno”, però, si è sentita dire, in tono perentorio, di andare via. All’ingresso nel locale, la donna è stata trattata male e rispedita a casa. A nulla sono valse le sue parole.

L'ARTICOLO COMPLETO SUL GIORNALE IN EDICOLA OGGI