L'EMERGENZA EPIDEMIA

Coronavirus, tamponi di massa nei comuni della ex zona rossa

Lo screening comprenderà Auletta, Atena Lucana, Caggiano, Polla e Sala Consilina

CAGGIANO - Una campagna di screening per la popolazione dei cinque comuni, ex zona rossa, del Vallo di di Diano e del Tanagro, nel Salernitano. L'iniziativa, prenderà avvio martedì 28 aprile prossimo, sarà posta in essere nei comuni di Auletta, Atena Lucana, Caggiano, Polla e Sala Consilina. "Dopo diverse settimane di quarantena - spiega il sindaco di Caggiano, Modesto Lamattina - è di fondamentale importanza effettuare screening di massa prima della fase due. Bisogna rimanere ancora a casa perchè non siamo ancora fuori pericolo: il virus è ancora una minaccia per la nostra salute". La campagna di screening si basa sull'esecuzione di oltre mille tamponi destinati ai volontari, ai commercianti, ai farmacisti e a quanti nella prima fase emergenziale hanno continuato a lavorare perchè impegnati in settori strategici ed essenziali.

CORONAVIRUS: TUTTE LE NOTIZIE E GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI