L'EMERGENZA EPIDEMIA

Coronavirus, Mondragone rimane zona rossa fino al 7 luglio

Lo ha stabilito la nuova ordinanza firmata dal presidente De Luca

MONDRAGONE - Tutte le misure di prevenzione e contenimento di possibile contagio nell'area delimitata degli ex palazzi Cirio di Mondragone, saranno prorogate ulteriormente, fino al 7 luglio prossimo. Lo stabilisce una nuova ordinanza del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, alla scadenza oggi della precedente che istituiva la quarantena per i residenti in 4 dei 5 palazzi di edilizia popolare nel centro della cittadina del litorale domizio.

La misura anti Covid 19 riguarda 750 persone, in prevalenza bulgari, comunita' nella quale sono emersi nei giorni i scorsi 43 casi di contagio. Lo screening di massa con tamponi su base volontaria della popolazione prosegue e su circa 4 mila tamponi sono 23 gli ulteriori casi scoperti.