L'EMERGENZA EPIDEMIA

Coronavirus, locali e bus dall’Est: nuova stretta in Campania

Al ristorante con la carta d’identità. Controlli sugli stranieri

Il Covid partorisce ospedali "double face"

 

SALERNO - Controlli sui bus in arrivo in Campania dall’Europa dell’Est e carta d’identità al ristorante: dal Teatro Augusteo dove accoglie gli ultimi 89 assunti al Comune con il concorsone, il presidente della Regione, Vincenzo De Luca, ha annunciato ieri mattina il contenuto delle prossime due ordinanze che è pronto a firmare. «Almeno per ogni tavolo al ristorante - dice - ci deve essere una persona che fornisca la carta di identità perché abbiamo verificato che ci sono degli imbecilli irresponsabili che danno generalità false».

Eleonora Tedesco

L'ARTICOLO COMPLETO SUL GIORNALE IN EDICOLA OGGI