L'EMERGENZA EPIDEMIA

Coronavirus, la curva si muove: altri tre positivi

Nuovi casi a Salerno e Pisciotta. A Battipaglia lo screening “ferma” una donna

SALERNO - Tre nuovi casi di Covid-19 in provincia di Salerno: la curva del virus, dunque, continua a muoversi ma con dati decisamente inferiori alla scorsa settimana quando il "mini-picco" accertato in varie zone del territorio aveva fatto suonare più di qualche campanello d'allarme. Uno dei nuovi positivi è di Salerno: si tratta di un uomo - asintomatico e in buone condizioni di salute - entrato a contatto nelle scorse settimane con il cittadino residente a Mercato San Severino risultato infetto al rientro da un viaggio di lavoro in Albania.

Il secondo caso, invece, riguarda un'altra delle aree "calde" del Salernitano, Pisciotta: nella località turistica cilentana i tamponi hanno fatto emergere la presenza dell'infezione in una donna. Il suo caso, secondo le ricostruzioni effettuate dall'Asl, rientra nell'orbita dei contatti familiari delle positività riscontrate negli ultimi giorni.

L'ultima infezione, invece, riguarda Battipaglia: nell'ambito degli screening effettuati nelle attività produttive dell'area della Piana dall'Istituto Zooprofilattico, il test diagnostico ha "fermato" una donna di 39 anni di origine straniera ma residente da tempo in città. La giovane si era sottoposta ai controlli negli scorsi giorni, nell'ambito dell'iniziativa dei tamponi in piazza tenuta a Battipaglia: era risultata positiva già al test sierologico, così come tutti i dipendenti della sua azienda. I tamponi "originali", però, hanno accertato la presenza del Covid soltanto nella 39enne. Tutti gli altri sono negativi.