Coronavirus, De Luca: «In Campania ospedali attrezzati per i tamponi»

Il presidente della Regione ha incontrato sindaci e prefetti

La paura dei sindaci del Vallo di Diano (VIDEO)

Dice di avere il Coronavirus, ma fugge dall'ospedale: trovata a San Severino

Coronavirus, le indicazioni dell'Ordine dei Medici

Coronavirus, caso sospetto a Battipaglia: madre e figlia ricoverate

NAPOLI - Per il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, non esiste nessun problema di disponibilità riguardante i tamponi utili ad accertare l'avvenuto contagio da Coronavirus.

"Inoltre, a Caserta, Salerno ed a Benevento abbiamo strutture sanitarie con laboratori attrezzati ad esaminare i tamponi" spiega il governatore durante un'informativa al Consiglio regionale, pertanto, rende noto che si sta verificando con il ministero la possibilità di poter eseguire i tamponi non soltanto all'ospedale di riferimento per la Campania che è il Cotugno di Napoli. "Per quanto riguarda la capacità ricettiva, noi disponiamo di circa 200 posti letto per pazienti di malattie infettive e di 30 posti in rianimazione".

CORONAVIRUS: TUTTE LE NOTIZIE E GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI