L'EPIDEMIA

Coronavirus, confermata la positività della 26enne di Montano Antilia

Il capo della Protazione civile conferma i due casi del Cotugno

Le disposizioni anti virus nelle chiese salernitane

Al via il montaggio delle tende pre-triage a Sarno e Nocera Inferiore

Scuole chiuse nel Salernitano fino al 1 marzo

MONTANO ANTILIA - E' stata confermata la positività della 26enne di Montano Antilia. La 26enne, di origine ucraina, che si trovava a Montano Antilia dopo essere rientrata da Cremona ieri sera è stata trasferita al Cotugno di Napoli dopo essere risultata positiva al tampone sul Coronavirus.

Le controanalisi effettuate allo Spallanzani di Roma hanno confermato la positività così come ammesso in conferenza stampa dal capo della Protezione Civile nazionale, Angelo Borrelli: «I morti sono 14 e i contagiati 528, sono 37 invece le persone guarite in Lombardia». Borrelli ha reso noto, inoltre, che sono 282 i tamponi positivi inviati dalle Regioni all'Iss e tutti sono stati confermati dall'Istituto alla mezzanotte di ieri.

CORONAVIRUS: TUTTE LE NOTIZIE E GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI