IL CASO

Conca dei Marini, crolla il costone roccioso che sovrasta la spiaggia

Tanta paura per i bagnanti ma nessun ferito

CONCA DEI MARINI - La Costiera Amalfitana continua a sbriciolarsi. Dopo la spaventosa frana della scorsa domenica a Positano, questa volta le rocce sono precipitate pericolosamente dal costone che sovrasta la spiaggetta di Conca dei Marini. Il materiale è caduto al suolo alzando un nuvolone di povere. Tanta paura per i presenti ma fortunatamente non si sono registrati feriti. Le rocce sono franate sul retro degli edifici senza riuscire a raggiungere la parte occupata dai bagnanti. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco. Ora si dovrà lavorare per mettere in sicurezza i costoni sui quali è rimasto materiale in bilico.

(foto di Enrico Franzese)