IL VOTO

Claudio Lotito da presidente di calcio a senatore

Il patron di Lazio e Salernitana eletto a Palazzo Madama con Forza Italia

ROMA - E' stato eletto al Senato Claudio Lotito. Il patron di Lazio e Salernitana siederà sugli scranni di Palazzo Madama con Forza Italia.

Il cammino si era complicato con la sconfitta di Sandra Lonardo, moglie di Clemente Mastella, candidata all'uninominale nel collegio senatoriale di Benevento. Lady Mastella è stata battuta da Danilo De Lucia, candidato del Movimento 5 stelle. Elezione che è arrivata quindi anche per la Lonardo attraverso la quota proporzionale, visto che è capolista di Forza Italia nel collegio plurinominale di Benevento-Avellino-Caserta.

Tra gli sportivi, Domenico Fioravanti è stato bocciato all'uninominale nonostante il boom del Movimento 5 Stelle, battuto dal candidato del centrodestra Roberto Rosso nel collegio 2 di Torino dopo essere già stato designato ministro dello Sport dal movimento 5 Stelle. Sorridono invece l'ex judoka Felice Mariani (bronzo a Montreal nel 1976) e il velista Andrea Mura, che sbarcano a Montecitorio vincendo rispettivamente al Tuscolano (Roma) e a Cagliari. Eletto anche Salvatore Caiata, presidente del Potenza calcio che stravince proprio nel capoluogo della Basilicata nonostante il cartellino rosso del M5S perché indagato. Torna in Parlamento ma da onorevole il presidente della Federnuoto ed ex senatore Paolo Barelli, candidato del centrodestra e il più votato nel collegio di Terracina.