IL FATTO

Caos rottamazione, ecco i pignoramenti a Salerno

Il Fisco rompe la “pace fiscale” e blocca i conti dei contribuenti a due giorni dal termine ultimo per il pagamento delle rate

Niente pace fiscale in attesa della scadenza di oggi per il pagamento dell’adesione alla rottamazione delle cartelle esattoriali.
Anche a Salerno e provincia negli ultimi giorni Agenzia delle entrate Riscossione, ex Equitalia, ha provveduto ad effettuare pignoramenti sui conti correnti dei contribuenti per cartelle di pagamento notificate dal primo di gennaio e non solo. In alcuni casi pure per quelle relative a precedenti cartelle inserite già nella rottamazione e saldo e stralcio.
In pratica per alcuni al danno si è aggiunta la beffa di aver pagato rate relative alla rottamazione delle cartelle esattoriali ed ora di ritrovarsi, per i pignoramenti, senza il danaro, pure messo da parte, utile ad onorare la scadenza fissata per oggi.
(alf.boc.)
©RIPRODUZIONE RISERVATA

L'ARTICOLO COMPLETO SUL GIORNALE IN EDICOLA OGGI