IL FATTO

Camerota, rimosso accampamento abusivo sulla spiaggia

Cittadini extracomunitari vivenao sulla Marina delle Barche

CAMEROTA - Smantellato un accampamento sulla spiaggia della Marina delle Barche nel centro cittadino di Marina di Camerota. Alcuni extracomunitari, responsabili di aver messo in piedi questa situazione, sono stati fermati, identificati e perquisiti. Alle operazioni hanno preso parte i carabinieri della stazione locale, comandati dal Maresciallo Francesco Carelli, e il comando di polizia locale agli ordini del sovrintendente Giovanni Cammarano.

Le forze dell’ordine e i caschi bianchi hanno sequestrato anche della merce contraffatta che stava per essere venduta sulle spiagge di Camerota. Bonificata l’area grazie al contributo degli operai della Sarim. Rimossi anche escrementi umani.