TRAGEDIA SFIORATA

Battipaglia, pezzo di cioccolato strozza una bimba

La piccola di 15 mesi era in casa con la madre e la zia che si sono precipitate in ospedale

BATTIPAGLIA - Tragedia sfiorata ieri in città. Una bimba di soli 15 mesi ha rischiato di morire soffocata per un pezzo di cioccolato. Tutto si è svolto in pochi minuti. La bimba, che era insieme alla madre e alla zia, stava gustando un pezzo di cioccolato quando lo ha ingoiato senza masticare. Fatto sta il dolciume le è andato di traverso, occludendole le vie respiratorie. In pochi secondi la piccola ha tossito, è diventata cianotica.

Attimi di terrore per le due donne. La zia, però, con grande prontezza di riflessi ha subito preso in braccio la bambina tentando di effettuare la manovra per liberarle le vie respiratorie. Si è però resa conto che, nonostante la piccola fosse riuscita a prendere qualche boccata d’ossigeno, le vie respiratorie restavano ostruite. (re. pro.)

L'ARTICOLO COMPLETO SUL GIORNALE IN EDICOLA OGGI