IL FATTO

Baronissi, cagnolino sbranato: denunciato il proprietario dei pitbull

L'uomo, che ha ricevuto anche una sanzione, rischia il sequestro dei 5 animali in sua custodia

BARONISSI - Cane sbranata da due pitbull a Baronissi, denunciato il proprietario degli animali di grossa taglia. Giustizia è stata fatta quindi per il piccolo Giotto, la cui morte aveva scosso la comunità di Baronissi. A dare la notizia è stato il sindaco del vcomune della Valle dell'Irno, Gioanfranco Valiente: «E’ stato verbalizzato e denunciato all’Autorità Giudiziaria il proprietario del pitbull che alcuni giorni fa ha aggredito e ucciso, alla frazione Saragnano, “Giotto” un innocuo cagnolino. Il fatto avvenne in prossimità di un parco giochi per bambini nelle cui adiacenze il cane, micrichippato, era completamente libero. Il proprietario, detentore di altri cani, ha dopo il fatto dato in adozione due animali mantenendo gli altri tre microchippati. All’Autorità Giudiziaria è stato chiesto dalla Polizia Municipale il sequestro degli ulteriori tre cani ritenendo l’incapacità del proprietario di diligente custodia».