L'INCHIESTA

Assunti ad Agropoli Servizi, blitz della polizia al Comune

Acquisiti pure gli atti sull’autovelox lungo la Cilentana gestito dalla partecipata

AGROPOLI - Atti riguardanti le assunzioni all’Agropoli Cilento Servizi e la gestione dell’autovelox da parte della stessa società partecipata dal Comune cilentano sono stati acquisiti ieri mattina a Palazzo di Città dagli agenti di polizia della questura di Salerno. E non solo. Gli agenti, infatti, hanno fatto visita anche presso la sede della Agropoli Cilento Servizi in via Lombardia. L’attività degli agenti della questura salernitana, su delega della Procura della Repubblica presso il tribunale di Vallo della Lucania, è cominciata intorno alle dieci di ieri mattina ed è proseguita fino all’ora di pranzo. Gli investigatori hanno visionato una copiosa documentazione prima di acquisire atti ritenuti, evidentemente, utili all’attività investigativa. La presenza degli agenti, seppure in borghese, non è passata inosservata. Diversi attivisti del Movimento 5 Stelle hanno seguito, infatti, da vicino l’evolversi della vicenda. Si sono sistemati dinanzi alla sede comunale e lì hanno atteso per quasi tutta la mattinata per cercare di capire cosa stesse accadendo all’interno di Palazzo di Città.

Antonio Vuolo

L'ARTICOLO COMPLETO SUL QUOTIDIANO IN EDICOLA OGGI