IN MANETTE

Affiliato al clan chiedeva il "pizzo" per le ambulanze: preso 36enne a Napoli

L'uomo è stato catturato in un complesso popolare nel quartiere Pianura

Un 36enne, latitante e affiliato al clan Cimmino-Teano del quartiere Vomero, a Napoli, è stato fermato in un'abitazione alla periferia di Napoli. L'operazione è stata eseguita dai carabinieri del Comando provinciale e dell'aliquota di primo 3 del nucleo radiomobile, specializzata in interventi a rischio. L'accusa è quella di aver effettuato un tentativo di estorsione (3mila euro al mese), al titolare di un'associazione che opera nel settore del trasporto di malati. Il latitante, destinatario di un provvedimento di fermo emesso dalla Dda, è sfuggito a un blitz lo scorso 16 ottobre. L'uomo è stato catturato in un complesso popolare nel quartiere Pianura.