L'ACCORDO

Aeroporto di Salerno, siglata l’intesa con l’Enac

Firmato l’atto aggiuntivo che spiana la strada alla concessione dello scalo

SALERNO - La società di gestione dell’aeroporto “Costa d’Amalfi” e l’Enac, Ente nazionale aviazione civile, firmano l’atto aggiuntivo alla convezione già in essere tra le parti, risalente al 22 febbraio 2013. E spianano la strada alla concessione totale dello scalo, che dovrà pervenire attraverso il decreto interministeriale, che dovrà essere vergato dal ministero dell’Economia e dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Un atto dovuto ma non scontato, in cui viene anche puntualizzata la futura fusione con Gesac, che avverrà per incorporazione. In pratica a breve (almeno si spera) si apriranno due tavoli: quello che porterà ai lavori d’ampliamento della pista e della struttura, con i 40 milioni del decreto Sblocca Italia, e quello relativo alla fusione tra Gesac e Costa d’Amalfi. (g.d.s.)

L'ARTICOLO COMPLETO SUL QUOTIDIANO IN EDICOLA OGGI