Skip to content

Eboli, truffati otto correntisti: commercialista nei guai

di Francesco Faenza
Il professionista è ai domiciliari insieme a tre pirati informatici
Eboli, truffati otto correntisti: commercialista nei guai

Macchine di lusso, vacanze in resort a cinque stelle, giri in barca per le isole più famose. La vita agiata di un commercialista ebolitano non è sfuggita alla Procura di Trento che, tramite la polizia postale, ha ricostruito la frode informatica, porta d’accesso agli agi e alle spese voluttuose.

I raggirati

Il commercialista ebolitano di 34 anni è finito agli arresti domiciliari. Approfittando del dati sensibili del suo studio e di tre “amici” hacker, il commercialista apriva conti correnti a nome dei suoi clienti (ignari) sui quali finiva il denaro rubato dai tre hacker esperti. Le vittime erano per lo più pensionati sprovveduti. Le parti lese (i derubati) finora sono otto. Ma l’indagine è ancora aperta. Potrebbero spuntare nuove contestazioni. Da parte di persone raggirate.

+++TUTTI I DETTAGLI SUL QUOTIDIANO IN EDICOLA+++

Leggi anche