Skip to content

Salerno, la truffa del finto carabiniere

Telefonate agli anziani per costringerli ad andare in caserma e lasciare casa libera in modo da svaligiarla: l'allarme da Torrione
Salerno, la truffa del finto carabiniere

Si fingono carabinieri per mettere a segno una truffa e un furto. E’ l’ultimo trucco di moda a Salerno per prendere di mira i più deboli, in particolare gli anziani. Presunti militari che dicono di telefonare dalla caserma di Mercatello e invitano le vittime a raggiungerli onde evitare una denuncia. Si tratta di un raggiro per costringerli a lasciare la casa libera e poi svaligiarla.

La segnalazione

L’allarme è scattato da parte di una signora residente a Torrione che nei giorni scorsi, insospettita da una telefonata, ha subito chiesto aiuto. Ha quindi scoperto che a contattarla era stato un “finto tenente” dei carabinieri.

Leggi anche