Skip to content

Cava de’ Tirreni, ladro nei guai: viaggiava in Mercedes

Il furto nella villa di un imprenditore nocerino che già subì una rapina a mano armata a ottobre
Cava de’ Tirreni, ladro nei guai: viaggiava in Mercedes

Stanato il ladro di Cava de’ Tirreni a bordo del Mercedes Classe A. Il bandito che ha colpito è stato individuato e denunciato grazie alle telecamere che hanno ripreso la sua vettura e i momenti del furto, consumato solo il giorno prima in una villa in fase di ristrutturazione. Il ladro cavese, che ha precedenti specifici, alle 14 di lunedì scorso ha varcato il cancello d’ingresso d’una nuova abitazione a Sant’Arcangelo, di un noto imprenditore con azienda a Nocera Inferiore. Lo stesso imprenditore che nell’ottobre del 2023 subì una rapina proprio sotto casa a opera di due soggetti armati di pistola a bordo di uno scooter.

Questa volta a entrare nell’abitazione in fase di completamento, alle spalle della casa in cui il giovane imprenditore con la famiglia, è stato un solo ladro, poi individuato e denunciato a seguito di attività investigativa degli agenti della polizia di Stato del Commissariato cavese. Il ladro, ultraquarantenne, era entrato nel giardino e con disinvoltura si è diretto verso il garage. Successivamente si è diretto verso le scale, quindi, verso una tettoia, esterna all’abitazione ma vicina all’ingresso, dov’erano adagiati diversi attrezzi e materiali È stato ripreso dalle telecamere mentre accedeva all’interno dell’abitazione per poi uscirne con un televisore e una cassetta di plastica. Non contento, si è diretto verso la tettoia per poi allontanarsi verso il giardino con un tagliaerba, una cassetta di ferro e una matassa di tubo.

Leggi anche