Skip to content

Salerno, consiglieri delusi: chiesta una verifica

di Eleonora Tedesco
Città sporca, servizi carenti e scollamento con la giunta: la maggioranza sempre più delusa in pressing sul sindaco
Salerno, consiglieri delusi: chiesta una verifica

Se finora la cenere ha coperto mal di pancia e insofferenze, consentendo di mantenere un apparente equilibrio nei rapporti tra la Giunta e la maggioranza in Consiglio comunale, non è detto che questo stato di tranquillità sia destinata a durare ancora molto a lungo. Basta attraversare i corridoi di Palazzo di Città per ascoltare le continue lamentele dei consiglieri comunali sulle condizioni della città, dal verde alla gestione della mobilità all’organizzazione complessiva dei servizi a cittadini e turisti.

L’insofferenza

Una situazione che sta creando sempre maggiore insofferenza e che, stando a indiscrezioni, avrebbe già portato sulla scrivania del sindaco Vincenzo Napoli la richiesta di una riunione di maggioranza urgente proprio per chiarire alcune questioni che da spinose stanno diventando emergenziali. Perché se ci sono alcuni consiglieri che, a suon di comunicati stampa e post sui social, ormai non si schermiscono più, c’è anche una nutrita truppa di rappresentanti della maggioranza che, invece, sta covando in silenzio, incassando la sordità del primo cittadino e continuando a lamentarsi tacitamente dello scollamento con i componenti della Giunta.

+++TUTTI I DETTAGLI SUL QUOTIDIANO IN EDICOLA+++

Leggi anche