Skip to content

La “piaga” degli incendi: «I roghi a Salerno e in provincia sono in aumento»

di Alessandro Mosca
I dati della Protezione civile regionale: il Salernitano "flagellato" nel 2023, ben 17 episodi di piromania
La “piaga” degli incendi: «I roghi a Salerno e in provincia sono in aumento»

La piaga degli incendi ha fatto sentire tutta la sua forza lo scorso anno sulla provincia di Salerno. E anche quest’anno, in vista dei mesi più caldi, scatta nuovamente l’allarme che ha portato la Protezione civile regionale guidata da Italo Giulivo a varare un maxi-piano di prevenzione. Un’organizzazione capillare che andrà ancora una volta ad affiancare quella territoriale dei Comuni e di altri Enti che, però, non sempre riesce ad impedire devastazioni che mortificano un territorio da sempre macchiato da questi episodi. Che, in base ai dati forniti nel piano per la prevenzione del 2024, lo scorso anno sono cresciuti rispetto al 2022. Con un numero su tutti: sono stati ben 17, infatti, gli episodi incendiari provocati da piromani nel territorio che va da Scafati a Sapri.

Leggi anche